AMBULATORI

Ambulatorio
di Reumatologia

Le MALATTIE REUMATICHE sono un gruppo di patologie che determinano danni a carico dell’apparato locomotore ed in generale di tutti i tessuti connettivi dell’organismo.
I sintomi determinati dalle patologie reumatiche generalmente sono molteplici: quando colpiscono l’apparato locomotore sono presenti soprattutto il dolore e la ridotta capacità funzionale; nel caso invece di malattie sistemiche i sintomi ed i segni possono essere estremamente polimorfi perchè possono colpire tutti gli organi e gli apparati.
Le patologie reumatiche sono, per la maggior parte, malattie croniche che possono determinare limitazioni nelle attività quotidiane, disabilità lavorativa con conseguente perdita di giornate lavorative ed un importante impatto economico e sociale.
Il reumatologo è il medico che si occupa della diagnosi e della cura delle malattie che colpiscono l'apparato muscolo - scheletrico ed i tessuti connettivi.
Le cosiddette "malattie reumatiche" interessano pertanto non solo le ossa, le articolazioni ed i muscoli ma anche il cuore, il cervello, i vasi sanguigni e i nervi.

LE PRINCIPALI MALATTIE REUMATICHE SONO:
- L'artrite reumatoide
- L'artrosi
- L'osteoartrosi
- L'osteoporosi
- La fibromialgia

Le malattie reumatiche costituiscono una sfaccettata realtà che abbraccia tutte le età. Molte di queste affezioni sono, per loro natura, transitorie e benigne ma all'interno di esse esiste un "nocciolo duro" di malattie potenzialmente croniche, spesso invalidanti. Le malattie che interessano direttamente o indirettamente le articolazioni sono numerose: si dice comunemente che esistono più di cento malattie reumatiche diverse naturalmente molto differenti per frequenza e gravità.
È qui che diventa indispensabile il ruolo del Reumatologo ovvero di uno specialista che ha una vasta ed approfondita visione della patologia reumatica, che sa interpretare i dati delle indagini strumentali e degli esami di laboratorio ed ha esperienza delle diverse modalità terapeutiche.